Alma Iura

La Moneta: non utopia, ma eutopia. Passato, presente e futuro.

“Nemmeno l’amore ha fatto impazzire tanti uomini quanti ne sono impazziti, scervellandosi sulla natura del denaro”. Così, stando a quanto riportato da Carl Marx, diceva nell’Ottocento il politico inglese William Gladstone e, nonostante siano trascorsi quasi due secoli, le cose non paiono cambiate molto. La Moneta – come concetto – è ancora un istituto sfuggente, di cui si occupano per lo più gli economisti, i quali hanno visioni diverse sulla natura e sulla funzione della Moneta.

In questo convegno cercheremo di destare la curiosità del cittadino sull’origine della Moneta, su come funziona oggi e sul ruolo delle Banche Centrali, anche in un’ottica di tutela del cittadino stesso. Cercheremo, infine, di gettare uno sguardo sul futuro, con la convinzione che la Moneta, essendo un costrutto politico (nel senso originario del termine, di cura della polis), non sia un dato di fatto immutabile, ma possa essere regolato per il bene comune. Questo spiega perché questo convegno ha come pubblico privilegiato la polis, la cittadinanza, il cittadino.

ISCRIVITI ALL’EVENTO

27 Giugno 2024, Banca Passadore di Verona

    TRA I NOSTRI CLIENTI

    COLLABORIAMO CON

    ALMA IURA PER IL SOCIALE