• TSU mutuo tasso fisso: 7,3375% - tasso variabile: 6,9250%
  • TSU leasing immobiliare tasso fisso: 8,6750% - tasso variabile:8,0875%
  • TSU aperture di credito oltre 5.000: 14,8375%
  • TSU anticipi e sconti oltre 200.000: 8,0000%
  • TSU scoperti oltre 1.500: 22,2000%
  • Tasso BCE 0,00%
  • Tasso legale dal 01/01/2018: 0,3%

Polizze Index Linked



Le polizze Index Linked rientrano nella famiglia delle obbligazioni strutturate, composte da due o più strumenti elementari: obbligazioni e derivati. Il DMDESF è in grado di individuare e quantificare eventuali commissioni implicite presenti nella componente derivativa di tali strumenti.



Finalità

Le polizze Index Linked sono assimilate a strumenti di raccolta di risparmio e pongono problemi di tutela del risparmiatore retail sotto il profilo della trasparenza e della correttezza di comportamento degli intermediari finanziari. Il loro rendimento è indicizzato a specifici parametri di mercato o al merito creditizio di un particolare emittente. La perizia è volta a verificare l’eventuale presenza di criticità riguardanti due punti fondamentali:

  • componente obbligazionaria: il soggetto sottoscrittore spesso ignora la vera identità dell’ente che è tenuto a rimborsare il capitale investito a scadenza. Questo ente, infatti, non è la compagnia assicurativa, bensì un soggetto terzo. Tale mancata informazione può condurre, pertanto, a un’inadeguata considerazione del reale rischio di credito, ovverosia il rischio che l’emittente non sia più in grado di rimborsare il capitale, a cui il sottoscrittore è esposto.


Grafico relativo a una delle curve Index-Linked del 24.03.2015. Fonte Bloomberg®.

  • componente derivativa: il suo prezzo è calcolato dall'emittente in base a complessi algoritmi matematici, potendosi garantire un profitto finanziario basato sullo sfruttamento delle maggiori informazioni circa le caratteristiche del prodotto e l'opportunità di comunicare alla controparte un prezzo che non rispecchia il vero valore dello strumento. La presenza di queste ingenti commissioni, ha l'ulteriore effetto di erodere la capacità delle polizze Index Linked di generare plusvalore per l'investitore, che si troverà alla scadenza dell'investimento con rendimenti in linea con quelli di strumenti meno rischiosi, come i BTP.

 

Il principio guida dell’elaborato peritale è quello di rendere accessibile a tutti il contenuto quantitativo, per ovviare al problema che spesso si configura nelle perizie tecniche, ovvero la loro difficile interpretazione. Siamo convinti che una perizia, per essere efficace, debba essere chiara sia all’avvocato, sia al richiedente e al magistrato. Pertanto, nell’elaborato ogni affermazione dal carattere tecnico è accompagnata da spiegazioni e chiarimenti espressi in linguaggio semplice e diretto.



A chi si rivolge

La perizia tecnica sulle polizze index linked è rivolta a tutti gli investitori che hanno acquistato prodotti finanziari appartenenti a questa categoria (privati, imprese, Comuni, Province e Regioni).

La perizia è inoltre un ottimo strumento per discutere con la banca in fase di trattativa stragiudiziale o contenzioso.



Le analisi

Al fine di individuare le criticità che spesso affliggono questi prodotti, viene effettuato il controllo della correttezza delle formule matematiche (pay off) dello strumento finanziario rispetto alle specifiche del contratto, attraverso la scomposizione nelle sue componenti elementari (obbligazione e derivato).

Successivamente, le singole componenti individuate, vengono valutate grazie a sofisticati modelli probabilistici e tecniche di simulazione. Infine, sono aggregate tutte le singole valutazioni svolte.




Desideri maggiori informazioni su questo servizio?
Contattaci scrivendo a info@almaiura.it